ANTIVAPOR

Per un corretto processo di zincatura a caldo le superfici dei manufatti di acciaio da zincare devono essere preventivamente preparate. Fa parte di questa preparazione l’operazione del decapaggio che consiste nella rimozione degli ossidi dalla superficie dei pezzi mediante l’immersione degli stessi in soluzioni contenenti acido cloridrico (HCl) o acido solforico (H2SO4). In questa operazione è inevitabile l’attacco del ferro metallo da parte dell’acido con sviluppo di idrogeno e trascinamento di nebbie acide nell’ambiente di lavoro. Queste sono più o meno visibili in funzione dell’umidità e della temperatura nell’ambiente di lavoro.
ANTIVAPOR è la soluzione economica a questo problema perché controlla il fenomeno all’origine, agendo sull’idrogeno il quale è il principale responsabile del fenomeno.

I VANTAGGI NELL’USO DI ANTIVAPOR

  • Riduzione delle nebbie acide nell’ambiente di lavoro di oltre il 70%;
  • Migliori condizioni di lavoro per gli operatori;
  • Minori costi di manutenzione degli impianti e maggior vita degli stessi;
  • Riduzione del fenomeno di idrogenazione dei manufatti;
  • Semplicità d’uso;
  • Nessuna controindicazione;
  • Il suo effetto dura tutta la vita del bagno.
Copyright 2014 Soprin s.r.l.