FILMFLUX

Il fosforo (P), il carbonio (C) ed il silicio (Si) sono componenti importanti nella laminazione degli acciai per garantire a questi ultimi determinate prestazioni meccaniche.
La curva di Sandelin descrive nella fase di zincatura come al variare del silicio (Si) varia l’accrescimento della lega ferro zinco. A determinati valori di silicio questi accrescimenti avvengono in maniera abnorme, creando problemi di aderenza del rivestimento, eccessivo assorbimento di zinco, indurimento e infragilimento della lega e perdita di brillantezza delle superfici.
Il FILMFLUX rappresenta la risposta a questi problemi in quanto il FILMFLUX, additivo liquido dei bagni di flussaggio, agisce come inibitore riducendo la reattività dell’acciaio.

VANTAGGI NELL’USO DI FILMFLUX

  • Controllo selettivo della formazione della lega FeZn (il prodotto si attiva maggiormente in presenza di Si);
  • Miglioramento della brillantezza del prodotto zincato nel campo di temperatura fra 445° e 450°C;
  • Miglioramento dell’aderenza del rivestimento;
  • Aumento della elasticità del rivestimento;
  • Riduzione della formazione mattes;
  • Riduzione della formazione ceneri;
  • Miglioramento della funzione protettiva del flussaggio contro l’ossidazione dell’acciaio;
  • Semplicità d’uso sia con flussaggi caldi che freddi.
Copyright 2014 Soprin s.r.l.